Set 16, 2008 - Economia    3 Comments

CHI provoca l’Inflazione??

Parlamento

Chi provoca inflazione?

Vediamo: chi ha troppi soldi da spendere, in confronto a ciò che produce? Non certo il 90% dei lavoratori italiani, malpagati e precari. Anzi, gli operai – i produttori di merci – sono i meno pagati d’Europa e non arrivano a fine mese (e sul loro magro salario lordo subiscono prelievi tributari del 43% direttamente, ma del 60% se vi aggiungete l’IVA, le accise, gli infiniti balzelli che gravano sul reddito fisso, e sul consumatore finale: il fisco italiano è arrivato a tassare tanto i poveri, da renderli miseri).

Anche tra i dipendenti pubblici, quelli utili – ossia che forniscono servizi – sono i meno pagati:
i guidatori municipali di autobus e tram, per esempio, o i poliziotti, o gli insegnanti. Costoro non producono inflazione, per il fatto che quel che il denaro che percepiscono è corrispettivo a cose o servizi che essi producono, anzi sono pagati meno di quel che vale ciò che producono o forniscono.

Evidentemente, a produrre la specifica inflazione italiana sono i redditi «non guadagnati», ossia quelli pagati per produrre servizi che non forniscono. Quelli che hanno i soldi, con cui comprano cose che non hanno contribuito a fare. E tanti soldi, da potersi permettere prezzi alti, sì da «spiazzare» i produttori con redditi modesti. Non è difficile identificare questa classe.

Tratto da Logo EFFEDIEFFE(tutti i diritti riservati)

CHI provoca l’Inflazione??ultima modifica: 2008-09-16T13:20:14+02:00da geoline
Reposta per primo quest’articolo

3 Commenti

  • mah… non so…. sono abbastanza ignorante in materia, so solo che a fine mese è difficile arrivare!

  • Hai ragione.
    Infatti (come me e molti altri) hai il problema, mentre i “Signori” indicati nello splendido articolo riportato, NON HANNO IL MINIMO PROBLEMA!!

    Stai pur certo che LORO, a fine mese, ci arrivano BEN comodi!!

    Maledetti siano!

  • Marco magari è un pò duro, ma decisamente efficace.
    Se ci fate caso, avessimo solo due legislature di politici onesti, il Paese si risolleverebbe dalla crisi.
    E’ già accaduto nel dopoguerra.
    Dallo sfacelo e distruzione, in 15 anni siamo arrivati al BOOM economico.
    Ma l’ingordigia degli squali (senza offesa per gli squali) non ha limite.

    Si salvi chi può !
    :-((

Lascia un commento