Browsing "cinema e tv"
Dic 3, 2011 - cinema e tv, Internet, Truffe    1 Comment

Call-center INUTILI e Giornalisti PURE.

RAINuova dimostrazione di INCAPACITA’ GIORNALISTICA ed inutilità dei Servizi Pubblici menefreghisti.

Centinaia di Italiani immagino siano incappati nel problema e si son sentiti rispondere di “chiamare un tecnico o un buon antennista”!

In realtà, niente di tutto questo, a dimostrazione del fatto CHE SIETE SOLO NUMERI DA MUNGERE E NON GLIENE FREGA UNA SEGA DI VOI!

A me non me ne frega nulla, ma i miei “Vecchi” sono entrati nel panico, scoprendo poi di avere un problema comune a molti altri lobotomizzati.

Tratto da l’Unione Sarda:


Digitale, Rai invisibile Centinaia di chiamate

I principali canali Rai oscurati da giorni, centinaia di persone sul piede di guerra con l’azienda televisiva di Stato, i call center occupati per tutta la giornata.
Sono giorni difficili per molti abbonati Rai di Cagliari e hinterland, che a causa di alcuni lavori ai ripetitori della zona non hanno la possibilità di vedere i programmi della tv pubblica. Dalla Rai fanno sapere che sono in corso lavori per permettere a tutti gli utenti di poter vedere altri canali che fino a pochi giorni fa non erano visibili (Rai Storia, Rai 5, Rai HD) e allo stesso tempo per chiudere i canali Test, ma già da domani tutto dovrebbe tornare alla normalità.
La maggior parte dei cagliaritani possono comunque già risolvere il problema provvedendo alla risintonizzazione del televisore, che dovrebbe far riapparire i canali più importanti della Rai. Se invece l’operazione non andasse a buon fine, fanno sapere dall’azienda, il problema potrebbe essere rappresentato dal decoder o dall’antenna.
Nel televideo di Rai 3, alla pagina 494, c’è un messaggio dell’azienda che invita gli abbonati sardi della Rai che hanno problemi con la ricezione di Rai 1, 2, 3 e Rai News anche dopo la risintonizzazione proprio a verificare l’impianto di antenna o il decoder.
La rabbia dei sardi, che hanno sommerso di chiamate il centralino dell’Unione Sarda per segnalare il problema, riguarda soprattutto il fatto che il numero verde segnalato dalla Rai (800111555) quasi mai è risultato raggiungibile, costringendo ad attese interminabili le persone che chiamavano per chiedere informazioni sull’improvviso oscuramento dei canali.

Ebbene, sono SCONCERTATO (ma neppure troppo) dalla pochezza di quanti, sia al Call-center, sia dell’Unione Sarda che avrebbe potuto fare UN SERVIZIO PUBBLICO UTILE segnalando la VERA SOLUZIONE al problema: il cambio di frequenza del MUX1 (quello appunto dei principali canali Rai). Hanno cambiato i sistemi senza dare informazioni corrette utilizzando le nuove VHF europee. Risintonizzare il decoder non serve a nulla!

Avrebbero potuto semplicemente fare una ricerca in rete (come ho fatto io) ed avrebbero testé trovato anche LA SOLUZIONE!
Ma neppure recente, un articolo del 3 Dicembre 2009!
I decoder più datati, infatti, non sono in grado di riconoscere i canali della VHF europea e, anche risintonizzando ED INCASINANDO L’ORDINE CONSUETO DEI CANALI non risolve il problema.
La soluzione?
DIRE AL DECODER CHE SIETE IN GERMANIA!
E sì, non è una cazzata, dovete rifare la sintonizzazione dei canali, ma scegliendo come paese la Germania.
Così andrà TUTTO A POSTO.

E NON COMPRATE PIU’ QUEI GIORNALACCI DI MERDA!

Fonti: digitaleterrestrefacile.it  unionesarda.it