Archive from febbraio, 2009
Feb 24, 2009 - Politica    No Comments

Altro rinvio per le CLASS ACTION!

Class Action

SI PARLA TANTO DI COMBATTERE LE INGIUSTIZIE E DI TUTELA DEI COSUMATORI, MA QUESTO GOVERNO (COME IL PRECEDENTE) NON HA ALCUNA INTENZIONE DI FARE QUELLO CHE PROPAGANDA.

Appello per l’entrata in vigore in Italia dell’azione collettiva risarcitoria (Class Action)

Il 2009 avrebbe potuto iniziare con il festeggiamento da parte dei cittadini italiani di un’importante conquista per la tutela dei loro diritti: l’entrata in vigore anche nel nostro Ordinamento dell’istituto della class action.

Come è noto, purtroppo così non è stato. Il governo è intervenuto, infatti, in extremis, e ancora per decreto, con un rinvio di ulteriori sei mesi, dopo il primo rinvio deciso a giugno scorso e la promessa, non mantenuta, che il testo sarebbe stato migliorato e definitivamente approvato entro fine 2008.

Per ALTROCONSUMO, associazione indipendente di consumatori , si è trattato di una straordinaria occasione perduta per rendere finalmente effettiva la tutela per tutte quelle situazioni nelle quali i consumatori, avendo subito ingiuste vessazioni avrebbero potuto difendere collettivamente i loro diritti, considerato anche che, allo stato, non vi sono strumenti veramente efficaci ed accessibili sul piano dell’azione individuale.

1) Una normativa sulle class action che sia facilmente azionabile, accessibile, equa, percorribile in tempi rapidi e certi è utile per i consumatori, ma anche per la modernizzazione del nostro sistema economico e per le imprese che intendono misurarsi correttamente sul mercato

2) Un iter legislativo confuso e fuorviante – il tempo è scaduto, che il governo dica francamente in Parlamento e al Paese, al di là delle cortine fumogene, quale è la sua visione in materia di azioni collettive e si comporti di conseguenza

3) L’emendamento presentato dal governo al Senato introduce quasi esclusivamente elementi peggiorativi rispetto al testo vigente e volti a ridurre l’efficacia e l’ambito di applicabilità della class action

 


Ogni utente può partecipare all’iniziativa di Altroconsumo lasciando un commento di cui si assume interamente la responsabilità.

Sul sito di Altroconsumo.it  :http://www.altroconsumo.it/asp/SmartInquiry/SmartInquiry.aspx?src=230943


Fonte: Altroconsumo.it